Ad una figlia disabile

Ho aspettato… Ho aspettato a scrivere qualcosa. Ho aspettato per paura e terrore di essere giudicata. Ho aspettato giorni per riuscire a scrivere qualcosa di sensato. Voglio scriverti queste righe mia piccola Costanza, sperando che un giorno potrai leggere e pensare che sciocca mamma che hai. Una mamma come tante altre, che ti ha partorita […]